PROF. DR. JOSÉ LUIS RUIZ-REAL.

Professore presso l'Università di Almeria (Spagna), Dipartimento di Economia e Gestione Aziendale (jlruizreal@ual.es.).

Dottorato di ricerca in Economia e gestione aziendale presso l’Università di Almeria. Laurea in Economia e Gestione Aziendale presso l’Universidad Complutense (Madrid) e Diploma in Business presso l’Universidad CEU San Pablo (Madrid). Professore di marketing presso l’Università di Almeria. Professore collaboratore presso l’Universitat Oberta de Catalunya (UOC). Segretario generale di AECIT, Associazione spagnola di esperti scientifici in turismo (fino a febbraio 2018). I suoi interessi di ricerca coprono diversi temi di marketing, in particolare quelli legati alla vendita al dettaglio, al branding e al turismo. Ha pubblicato numerosi articoli in prestigiose riviste scientifiche e atti di conferenze internazionali, come Industrial Marketing Management, Journal of Hospitality & Tourism Research, International Journal of Retail & Distribution Management o International Journal of Environmental Research & Public Health. Coordinatore di numerosi progetti europei presso l’Università di Almeria. Consulente collaboratore dell’Agenzia Centroamericana di Promozione Turistica (CATA). Coordinatore della Rete del Turismo Sostenibile del Programma PIMA dell’Organizzazione degli Stati Iberoamericani presso la UAL, con programmi di mobilità con università di Guatemala, Colombia, Costa Rica e Argentina. È stato visiting scholar (ricercatore in visita) presso l’Università di Changchun (Cina) e l’Universidade da Beira Interior (Portogallo). È stato inoltre professore invitato presso la Julius-Maximilians-Universität Würzburg (Germania), la Opole University of Technology (Polonia), la Koçaeli University (Turchia), la Keimyung University (Corea del Sud), l’Università di Sarajevo (Bosnia-Erzegovina) e la Universidad de la República (Uruguay).

    Maria Gianni

    Maria Gianni ha conseguito il dottorato di ricerca in Gestione delle operazioni presso il Dipartimento di Amministrazione aziendale dell’Università di Macedonia, in Grecia. Ha conseguito un diploma in ingegneria chimica e un master in gestione dei sistemi di produzione presso la Scuola Politecnica dell’Università Aristotele di Salonicco, in Grecia. Attualmente è ricercatrice post-dottorato presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università di Macedonia. La sua proposta di ricerca post-dottorato si intitola “L’impatto del lean management e della trasformazione digitale, nel contesto dell’Industria 4.0, sulla sostenibilità delle organizzazioni”. Ha iniziato la sua carriera come responsabile degli acquisti e del controllo qualità. Ha esperienza di collaborazione con istituti di ricerca in progetti di ricerca dell’UE. Come ingegnere chimico libero professionista, si è specializzata nel monitoraggio della qualità dell’acqua, nel trattamento delle acque reflue e nei sistemi di gestione ambientale. In ambito accademico, ha tenuto corsi di gestione della qualità presso l’Università della Macedonia occidentale e l’Università Democrito di Tracia. Attualmente lavora come docente presso l’Università della Macedonia. I suoi interessi di ricerca includono la sostenibilità, la gestione della qualità totale, la gestione delle risorse umane, i sistemi di gestione integrati e gli standard dei sistemi di gestione. Ha partecipato a numerose conferenze ed è coautrice di diversi articoli di ricerca e capitoli di libri. È revisore per le seguenti riviste scientifiche peer-reviewed: Journal of Cleaner Production, Total Quality Management and Business Excellence, Sustainability, Journal of Industrial Ecology, International Journal of Quality and Reliability Management, Organisational Psychology. È inoltre Special Issue Editor per la rivista Sustainability.

    Anastasia Blouchoutzi

    Anastasia Blouchoutzi è assistente professore presso il Dipartimento di Studi internazionali ed europei dell’Università della Macedonia. La dott.ssa Blouchoutzi ha conseguito una laurea in Studi internazionali ed europei, un master in Economia internazionale e un dottorato in Economia delle migrazioni internazionali. I suoi interessi di ricerca includono l’economia delle migrazioni internazionali, l’economia del lavoro e le politiche di migrazione e integrazione. Anastasia insegna in corsi pertinenti a livello universitario e postuniversitario. Ha pubblicato su riviste internazionali peer-reviewed e ha partecipato a conferenze internazionali peer-reviewed su temi legati ai campi di ricerca sopra citati. Anastasia ha una notevole esperienza di ricerca in vari progetti greci e finanziati dall’UE su migrazione, sostenibilità, trasformazione digitale e imprenditorialità sociale. Parla cinque lingue e ha più di dieci anni di esperienza nella gestione di progetti.

    Dimitra Manou

    Dimitra Manou è ricercatrice senior e docente presso la Scuola di Giurisprudenza dell’Università Aristotele di Salonicco. Ha conseguito una laurea in Giurisprudenza, un master in Studi internazionali e un dottorato in Studi giuridici (Università Aristotele di Salonicco). Dopo il dottorato ha lavorato come borsista post-dottorato presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Université Catholique de Louvain-la-Neuve, in Belgio, con una ricerca incentrata sul diritto internazionale dell’ambiente e sulla biodiversità. Ha lavorato come ricercatrice in molti progetti multidisciplinari finanziati dall’UE nell’ambito dell’FP6, FP7, di Horizon2020 e di Erasmus Plus e partecipa ad azioni del Programma COST incentrate principalmente sullo sviluppo sostenibile. In passato ha ottenuto una borsa di studio Marie Curie (IVM, Vrije Universiteit, Amsterdam) ed è stata anche borsista pro bono presso il Centre for International Sustainable Development Law (McGill University, Montreal). I suoi interessi di ricerca comprendono lo sviluppo sostenibile, il diritto ambientale internazionale e la governance.

      Sofia Gkarane

      Sofia Gkarane ha conseguito un dottorato di ricerca in Marketing del turismo presso il Dipartimento di economia aziendale dell’Università di Macedonia. Ha inoltre conseguito un Master in Business Administration e una laurea in Economia internazionale presso l’Università di Macedonia. Attualmente è ricercatrice post-dottorato presso il Dipartimento di economia aziendale dell’Università di Macedonia. La sua proposta di ricerca post-dottorato si intitola “Patrimonio culturale e stagionalità: Migliorare il Turismo Marino Sostenibile in Grecia”. I suoi interessi di ricerca includono la gestione del turismo, la gestione degli eventi, il turismo stagionale, il marketing sportivo e il marketing internazionale. Ha partecipato a numerose conferenze ed è stata coautrice di diversi articoli di ricerca e capitoli di libri. Ha maturato oltre 12 anni di esperienza nel settore del commercio internazionale, specializzandosi nell’esportazione di prodotti in una vasta gamma di mercati globali, tra cui l’Asia, i Balcani, l’Europa e il Medio Oriente. Contribuisce attivamente come ricercatrice in progetti di ricerca finanziati dall’UE e ricopre anche il ruolo di docente presso la NYC.

      Jason Papathanasiou

      Jason Papathanasiou è professore presso il Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università di Macedonia, Grecia. Ha conseguito un dottorato di ricerca in Ricerca operativa e una laurea in Fisica presso l’Università Aristotele di Salonicco. Ha lavorato per diversi anni presso vari istituti e ha organizzato e partecipato a numerose conferenze e workshop scientifici internazionali. Ha pubblicato articoli su riviste scientifiche internazionali come Environmental Monitoring and Assessment, Environmental Modelling & Software, Regional Studies, European Journal of Operational Research, PNAS, Fuzzy sets and Systems, Renewable and Sustainable Energy Reviews e ha curato o è autore di diversi libri. Ha coordinato, revisionato proposte e partecipato a numerosi progetti di ricerca nell’ambito dell’FP6, FP7, Horizon 2020, Erasmus+, Interreg e COST; è stato inoltre membro del TDP Panel di COST. È membro del comitato di coordinamento dell’Euro Working Group on Decision Support Systems. I suoi interessi di ricerca comprendono i sistemi di supporto alle decisioni, la ricerca operativa e il processo decisionale multicriterio.

      Stefano Armenia

      Stefano Armenia è ricercatore presso la Link Campus University di Roma. È laureato in Ingegneria Informatica, Automazione Industriale e Sistemi di Controllo, ha conseguito un dottorato di ricerca in Ingegneria Gestionale e un Master in Management e Business Administration. I suoi interessi di ricerca riguardano l’analisi delle dinamiche dei sistemi complessi in molti campi, tra cui la logistica e i trasporti, la finanza innovativa e l’innovazione tecnologica, la modellazione delle politiche e la valutazione degli impatti delle nuove tecnologie sui processi organizzativi.

      Camillo Carlini

      Camillo Carlini è ricercatore in Analisi dei Sistemi Dinamici presso il Centro di Cyber Intelligence e Sicurezza Informatica dell’Università “Sapienza” di Roma. Si è laureato in Informatica per il Management presso l’Università di Bologna. Laurea magistrale in Informatica sempre all’Università di Bologna. Ha partecipato a progetti di ricerca a livello nazionale e internazionale, come il progetto CRISADMIN e il progetto ATTACS. I suoi interessi di ricerca riguardano l’analisi delle dinamiche dei sistemi complessi in molti campi, con un focus specifico sui problemi legati alla sicurezza e alla difesa.

      Eduardo Franco

      Eduardo Franco è ricercatore in Analisi dei sistemi complessi e Modellazione e simulazione presso l’Università di Sâo Paulo, dove studia diverse sfide e problemi relativi a numerosi settori (tra cui sostenibilità, consumo e sistemi di produzione). Ha conseguito una laurea in ingegneria elettrica, un master in ingegneria informatica e un doppio dottorato in ingegneria informatica e OR. In precedenza, Eduardo è stato ricercatore ospite presso la Sapienza Università di Roma (IT), la Wageningen University & Research (NL) e la Nova University Lisbon (PT).

      Marta Alberelli

      Marta Alberelli è una delle ultime risorse entrate a far parte del SYDIC nel campo della comunicazione. Si è laureata in Lingue e traduzione interculturale presso l’Università Roma Tre di Roma. Ha conseguito un master in Gestione del Patrimonio Mondiale e valorizzazione dei Beni e delle Attività Culturali presso l’UNINT di Roma. Attualmente lavora come social media manager per SYDIC e gestisce l’aspetto comunicativo di alcuni progetti europei.

      An Taisce

      Cathy Baxter lavora da oltre 18 anni nel campo dell’educazione ambientale, del cambiamento dei comportamenti e della sostenibilità. Attualmente è direttore dell’Unità di educazione ambientale di An Taisce, a capo di un team di 90 persone che realizzano un’ampia gamma di programmi nazionali e internazionali. Ha una grande esperienza nella gestione di progetti, nel team building, nella leadership e nello sviluppo di programmi.

      Deirdre O’Carroll

      Deirdre O’Carroll ha conseguito un master in sostenibilità e cambiamento climatico. Ha lavorato per diciotto anni nel campo dell’educazione ambientale, con un’ampia esperienza nel sostegno alle comunità e ai gruppi che praticano la sostenibilità e collaborano a progetti per costruire la coesione della comunità, ridurre l’impatto ambientale e migliorare la biodiversità. Attualmente lavora per An Taisce, il National Trust per l’Irlanda.

      Grigoris Zarotiadis

      Grigoris Zarotiadis è nato il 23 febbraio 1972 a Salonicco. Ha studiato economia all’Università Johannes Kepler di Linz (Austria). Durante il dottorato ha trascorso un anno presso l’UMIST (University of Manchester – Institute for Science and Technology). Attualmente è professore ordinario presso la Scuola di Economia e preside della Facoltà di Scienze economiche e politiche dell’Università Aristotele di Salonicco (AUTh). È presidente dell’Associazione delle università economiche dell’Europa meridionale e orientale e della regione del Mar Nero (http://www.asecu.gr) e dell’Istituto di studi sociali “Dimitris Mpatsis” (http://www.ikempatsis.gr/). Inoltre, presiede il Laboratorio interdisciplinare per gli studi sul Mar Nero e sul Mediterraneo (https://ilabsem.web.auth.gr/) e il Centro per la ricerca sociale di recente istituzione in AUTh. È membro del Consiglio direttivo della SDSN Mar Nero (http://sdsn-blacksea.auth.gr/). Le sue ricerche coprono i campi dell’economia internazionale, dello sviluppo economico e della crescita economica, con un’abbondante serie di pubblicazioni accademiche internazionali e citazioni rilevanti. Dal 2000 è membro indipendente e non esecutivo del Consiglio di amministrazione di DROMEAS S.A.

      Styliani Karra

      La Dott.ssa Styliani Karra è project manager presso il Center of Social Innovation e docente part-time all’Università di Nicosia. Ha conseguito una laurea e un master in ingegneria chimica, biotecnologia e tecnologia ambientale e ha svolto un dottorato di ricerca sulla qualità dell’aria urbana applicando approcci di meccanica dei fluidi ambientali (sperimentalmente e sul campo) presso l’UCL, University College London. Applica approcci basati sulla fisica a progetti nell’istruzione superiore e nella ricerca che cercano di affrontare le minacce dell’inquinamento atmosferico sull’ambiente e sulla salute pubblica e di implementare soluzioni sostenibili. In precedenza ha insegnato all’Università di Cipro e alla Cyprus University of Technology in campo ambientale e ha partecipato a campagne sul campo e progetti sulla qualità dell’aria a Londra, in India e a Cipro. Attualmente, Styliani gestisce progetti finanziati dall’UE (Erasmus+ KA2) che promuovono la consapevolezza ambientale ed educativa e l’impatto dei cambiamenti climatici e l’interconnessione tra obesità e cambiamenti climatici nelle scuole primarie e secondarie attraverso un approccio di apprendimento e gioco online.

      - Fabián Gómez Gutierrez

      Fabián Gómez Gutierrez, presidente dell’Asociación Valencia Inno Hub, laureato in Economia Aziendale e con un master in Consulenza strategica presso l’Università di Valencia, con 20 anni di esperienza nell’internazionalizzazione del settore aziendale e un solido background come amministratore aziendale e leader con eccellenti capacità di gestione e coordinamento. Ha partecipato e gestito lo sviluppo e l’implementazione di metodologie innovative di formazione professionale, corsi di formazione e diverse attività educative innovative. Inoltre, è un mentore e formatore esperto che lavora come professore nel prestigioso MBA Global business, presso la scuola aziendale INEDE dell’Università Cattolica di Valencia. Fabián possiede competenze imprenditoriali, con preferenza per la fase di avvio dei progetti o delle nuove imprese. Ha eccellenti capacità di sostenere gli imprenditori nello sviluppo sostenibile del loro business.

      Aleksandra Staszynska Rutkowska

      Aleksandra Staszynska Rutkowska, segretario generale e direttore di progetto di Asociación Valencia Inno Hub. Ha conseguito una laurea in Comunicazione audiovisiva e un master in Creazione e gestione di imprese innovative. È esperta di soluzioni innovative per l’internazionalizzazione, il business e la consulenza di carriera. Ha partecipato allo sviluppo e alla promozione di attività imprenditoriali, collaborando con organizzazioni locali e regionali che sostengono la promozione attiva di gruppi e individui, anche di fronte all’esclusione sociale. Aleksandra è esperta di progettazione e attuazione di programmi finanziati dall’UE da oltre 10 anni. Ha lavorato come formatrice, ricercatrice, ha coordinato i progetti e ha partecipato allo sviluppo e all’implementazione di metodi di formazione innovativi. Ha anche una precedente esperienza come sviluppatore di siti web, designer grafico, sviluppatore di contenuti audiovisivi e di comunicazione sui social media.

      Laura Sánchez Conca

      Laura Sánchez Conca, project manager di Asociación Valencia Inno Hub. Laureata in Traduzione e Mediazione Interlinguistica, è esperta in traduzione diretta dall’inglese allo spagnolo e ha una conoscenza intermedia dell’italiano. Ha conseguito un master in traduzione audiovisiva ed è specializzata in traduzione per il doppiaggio, il sottotitolaggio, il sottotitolaggio per non udenti e l’audiodescrizione. Ha partecipato come project manager per programmi finanziati dall’UE, gestendo e sviluppando un buon piano e una corretta esecuzione al fine di eseguire il processo di creazione del progetto e raggiungere gli obiettivi del progetto. Inoltre, Laura ha esperienza nella gestione di progetti i cui componenti chiave e approcci sono incentrati sulla sostenibilità, concentrandosi quindi su strategie che introducono principi sostenibili nella nostra società.

      Uxue Arregui

      Uxue Arregui, project manager di Inno Hub, ha conseguito una laurea in Business Administration e Management, completata da un Master in Marketing e Ricerche di Mercato con specializzazione in comunicazione. Con un solido background nella gestione dei progetti, nel controllo della qualità e nella comunicazione, la sua esperienza si basa su capacità organizzative, analitiche e di ricerca, essenziali per il successo dell’esecuzione e della diffusione dei progetti nell’ambito di Erasmus+. Eccelle nell’individuare opportunità innovative, utilizzando metodi di ricerca moderni e strategie di comunicazione d’impatto per massimizzare l’efficacia del progetto.